Derattizzazione

Derattizzazione e monitoraggio

La derattizzazione comprende tutte quelle tecniche, sia chimiche che fisiche, finalizzate alla cattura, eliminazione o esclusione dei roditori. Per un intervento efficace, è fondamentale iniziare con un sopralluogo accurato.

Questo permette di identificare i punti deboli della struttura e i principali ingressi utilizzati dai roditori, fornendo consigli su interventi strutturali, sistemi di protezione e comportamenti da adottare per prevenire future infestazioni.

Nello specifico trattiamo

Durante il primo sopralluogo, si individuano i punti di ingresso più evidenti e si suggeriscono le misure necessarie per impedire l’accesso e la proliferazione dei roditori.

Questo elenco viene costantemente aggiornato nel corso del tempo, un processo noto come RAT-PROOFING.

La fase operativa varia a seconda che ci si trovi all’interno o all’esterno dello stabile e in base alla destinazione d’uso dell’area da proteggere.

Esterno
Interno

Sanificazione meccanica degli ambienti

Strumenti che distribuiscono un detergente sanificante nell’aria, trattando in modo efficiente anche le superfici non direttamente accessibili alla pulizia manuale.

Derattizzazione Chimica e Fisica

La sanificazione manuale delle superfici da contatto è un’operazione cruciale per garantire la sicurezza e l’igiene degli ambienti.

 Utilizzando detergenti autorizzati dal Ministero della Salute, ci assicuriamo di eliminare non solo lo sporco visibile, ma anche batteri, funghi, spore e virus che possono essere presenti sulle superfici. 

Un processo che mira a ridurre le cariche microbiche e inattivare i virus, contribuendo così a eliminare i rischi di contagio e di infezione.

2024